Congiunzioni: un incontro di lavoro

1- Osserva le immagini. Secondo te che lavoro fa il sig. Mari?

 

Puoi aiutarti nella risposta riordinando le parole qui sotto:

costumi – ambulante – carnevale – di – venditore – di 

2- Leggi i due brani seguenti che descrivono la vita e il lavoro del sig. Mari e fa' attenzione all'uso delle congiunzioni:

AB
  • Il sig. Mari lavora come venditore ambulante di costumi di carnevale.
  • Il sig. Mari fa un lavoro molto interessante.
  • Il sig. Mari incontra sempre tanta gente.
  • Non sempre la gente è gentile col sig. Mari.
  • Il sig. Mari lavora porta a porta.
  • Il sig. Mari cerca sempre di essere positivo.
  • Il sig. Mari cerca sempre di sorridere a tutti.
  • Il sig. Mari ha bisogno di molta pazienza.
  • Qualche volta i clienti sono davvero insopportabili…
Il sig. Mari lavora come venditore ambulante di costumi di carnevale: fa un lavoro molto interessante perché il sig. Mari incontra sempre tanta gente, ma non sempre la gente è gentile con lui. Mentre lavora porta a porta, il sig. Mari cerca sempre di essere positivo e cerca sempre di sorridere a tutti, quindi ha bisogno di molta pazienza. Qualche volta, però, i clienti sono davvero insopportabili…

 

Le parole sottolineate nel testo B (perché, ma, mentre, e, quindi, però) sono congiunzioni. In italiano ce ne sono molti tipi, tra cui:

1. Coordinative: uniscono due frasi principali e possono essere anche disgiuntive (cioè indicare un’opposizione o un’alternanza).
_ – o – ____ – _____ – né – nemmeno
2. Conclusive: introducono la conclusione di un ragionamento.
perciò – ______ – dunque – così
3. Causali: introducono la causa o la motivazione.
______ – poiché – siccome – dato che
4. Temporali: stabiliscono una relazione temporale tra due frasi.
quando – ________ – non appena – finché – dopo che – prima che

2.1- Prova a completare lo schema inserendo le congiunzioni che hai incontrato nel testo.

.
.
.
.
.
.

3- Una mattina il signor Mari bussa alla porta di un nuovo cliente. Prova a completare le vignette inserendo le battute date:

a. Vabbè, tanto oramai sono sveglio… E poi un caffé non si rifiuta mai!b. Che scocciatore! E di sabato mattina, poi!c. Come sa, il carnevale è alle porte e…
d. La ringrazio molto, ma non mi serve niente! E’ sabato mattina e mi ha svegliato: vada via!e. Mi ascolti, la prego! Non sono qui per farle perdere tempo. Ho un ottimo affare da proporle e poi vorrei offrirle un caffé per farmi perdonare del disturbo.f. E scommetto che lei vuole vendermi qualche bella maschera, qualche costume o qualche scherzo! Grazie, ma non sono interessato… e ora vorrei il mio caffè, grazie!

Learn Italian congiunzioni with our online Italian language lesson

3.1- Qui sotto trovi un riassunto della vignetta che hai appena visto. Prova a completarlo inserendo le congiunzioni:

Questa mattina il sig. Mari si è svegliato prestissimo, __________ ha deciso di iniziare subito a lavorare. Il suo primo cliente, il sig. Scanzi, è un uomo molto eccentrico ________ vive in una casa piena di oggetti strani ___ il suo campanello, invece del solto “DRIIIIN”, emette un urlo spaventoso. ________ il sig. Mari bussa alla porta, il sig. Scanzi gli apre in pigiama: è sabato mattina, __________ il sig. Scanzi si è appena svegliato ___ è molto arrabbiato. Il sig. Mari insiste, bussa di nuovo alla porta ___ cerca di convincere il suo nuovo cliente ad ascoltarlo.  ___ gli offre un caffè. Il sig. Scanzi accetta il caffè ___ rifiuta l’offerta ___ ________ il sig. Mari inizia a parlare.

4- Immagina di essere il sig. Mari: cosa diresti per convicere il sig. Scanzi ad ascoltarti? Prepara un breve discorso e cerca di usare le congiunzioni!

.
.
.
.
.
.

En raison d'un problème technique, pour le moment vous ne pouvez nous contacter que par mobile, Whatsapp ou email.
Nous nous excusons pour le dérangement!

Inizia Chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?